WhatsApp: nuova minaccia per la privacy, utenti TIM, 3, Wind e Vodafone in pericolo

Di Felice Galluccio per tecnoandroid.it del 02/03/2018

WhatsApp è certamente sicuro ma non al 100%. Infatti gli utenti dovrebbero fare i conti con un nuovo pericolo che minerebbe alla loro privacy

Non si nascondono nemmeno nel caso di app molto famose come WhatsApp, le varie peripezie che spesso minacciano gli utenti. Infatti nelle ultime ore alcune lamentele starebbero provenendo dall’ambiente della nota app di messaggistica.

Tanti utenti si sentono ogni giorni in una botte di ferro, visto il blasone di quest’app e soprattutto i trascorsi che non infondo altro che tranquillità. Nonostante questo, il pericolo sembra essere dietro l’angolo, con un inganno che minerebbe la privacy di ogni persona in giro per il paese.

WhatsApp, la nuova truffa mette gli utenti in pericolo per via dell’immagine del profilo

Come reciterebbero ormai in coro molti utenti, WhatsApp sarebbe sotto assedio per via di una truffa sulla privacy. Questa si svilupperebbe grazie al furto dell’immagine del profilo di alcuni utenti che ad oggi si sono trovati nei guai.

Infatti tale situazione verrebbe messa in piedi da vere e proprie organizzazioni che hanno un secondo fine abbastanza meschino. Questi vorrebbero infatti rubare immagini del profilo per chiedere soldi agli utenti. In che modo? Semplicemente dopo aver fatto alcuni guai in chat e promettendo di non continuare solo sotto compenso monetario.

Inoltre alcuni di questi riuscirebbero a fare dei veri e propri fotomontaggi con le immagini del profilo di WhatsApp, talvolta inguaiando alcune persone. Proprio per questo vogliamo darvi un consiglio che certamente vi sarà utile per quest’evenienza: non lasciate la vostra foto vera su WhatsApp.

Mettetene magari una di un vostro calciatore preferito o di un cartone animato, almeno per questo periodo in modo tale che il fenomeno passi.