Trump e il 5G

I problemi di sicurezza che la nascita del 5G, la superveloce quinta generazione di tecnologia di rete wireless che prevede di connettere qualsiasi cosa, dalle auto a guida automatica sino agli elettrodomestici smart, sono molteplici.

L’amministrazione statunitense ha un enorme interesse nel cercare di limitare tali problemi e Donald Trump ha proposto di costruire un network 5G americano che possa essere autonomo rispetto alle influenze cinesi.

La rete, gestita dal governo, presumibilmente proteggerà le tecnologie emergenti che si affideranno al 5G, come le auto a guida autonoma, e assicureranno che gli Stati Uniti rimangano un leader nel settore wireless.

Per quanto sia improbabile che gli Stati Uniti costruiscano una propria rete la proposta solleva alcune legittime preoccupazioni che meritano attenzione.

L’idea è stata respinta quasi immediatamente dagli analisti, dagli analisti finanziari, dagli esperti e da tutti e cinque i membri dell’FCC, l’Agcom a stelle e strisce.

 

La sicurezza informatica per le reti 5G era stata una priorità per i membri della FCC durante l’amministrazione Obama ma l’attuale agenzia a guida repubblicana ritiene che la FCC non dovrebbe avere l’autorità per garantire che i provider wireless stiano costruendo reti sicure.


Le reti di comunicazione wireless in generale non sono molto sicure per gli standard moderni perché non erano progettate per esserlo, senza che ciò sia addebitabile a coloro i quali hanno costruito le reti poiché decenni fa nessuno avrebbe potuto prevedere le minacce alla sicurezza informatica odierne. c

Un esempio di questa mancanza di sicurezza end-to-end è la possibilità, sulla rete, di utilizzare gli auto-dialer per falsificare i numeri di cellulare e indurre le persone a rispondere alle chiamate telefoniche da numeri che pensano di conoscere.

Tutte queste preoccupazioni sono amplificate con 5G, che è fino a 100 volte più veloce rispetto all’attuale tecnologia wireless e prevede di collegare ancora più dispositivi intorno a noi.

Al suo pieno potenziale, 5G significherà che le informazioni su quasi ogni aspetto della nostra vita potrebbero essere registrate e archiviate nel cloud: ciò presenta enormi problemi dal punto di vista della privacy e potrebbe essere necessaria la supervisione delle amministrazioni pubbliche per garantire che le aziende che si approcciano a questa nuova era di tecnologia mantengano le loro informazioni al sicuro.